Kirchberg, il quartiere degli affari e altro ancora

Il distretto di Kirchberg (Kierchbierg) è un vasto altopiano situato a nord-est della città di Lussemburgo . È uno dei 24 distretti della capitale lussemburghese.

Il distretto di Kirchberg è adiacente ai distretti di Weimerskirch, Neudorf/Weimershof e Clausen. Il Limpertsberg è raggiungibile attraverso il Ponte Rosso della Granduchessa Carlotta. Il Kirchberg è inoltre collegato alla Pfaffenthal con tram e funicolare.

Tagliato in due dall’Avenue John Fitzgerald Kennedy, Kirchberg è lo storico quartiere degli affari della capitale lussemburghese.

Popolazione del distretto di Kirchberg

Numero di abitanti al 1° gennaio 2022

  • della popolazione straniera 73,3% 73,3%
  • della popolazione della città di Lussemburgo 5,9% 5,9%

Numero di nazionalità diverse

Kirchberg, un quartiere europeo e commerciale

Quasi inesistente 40 anni fa, il distretto di Kirchberg gode oggi di un alto livello di attività economica.

Con l’arrivo delle istituzioni europee negli anni ’60, l’altopiano di Kirchberg ha visto scomparire i suoi campi a favore di grandi edifici. Il quartiere ha poi conosciuto il suo pieno sviluppo negli anni ’80, in concomitanza con lo sviluppo delle attività finanziarie in Lussemburgo.

Le parti settentrionale e meridionale sono dedicate alle istituzioni europee e agli affari, mentre l’ex Kirchberg ha un’atmosfera più “paesana”. Il distretto sta cambiando.

Ai lati di John Fitzgerald Kennedy Avenue, ora costeggiata dalla tramvia, sorgono grandi edifici moderni, sedi di numerose aziende.

Arrivando dal centro di Lussemburgo, troverete qui le Torri d’Europa con le istituzioni europee. Il Lussemburgo è un membro fondatore dell’Europa e svolge un ruolo attivo nelle istituzioni europee:

  • Consiglio dell’Unione europea o Consiglio dei ministri: di solito si riunisce a Bruxelles, ma le sessioni di aprile, giugno e ottobre si tengono a Lussemburgo.
  • Corte di giustizia dell’Unione europea: dal 1952 il Lussemburgo è la capitale giudiziaria dell’Europa.
  • Corte dei conti europea
  • Banca europea per gli investimenti e Fondo europeo per gli investimenti
  • Segretariato generale del Parlamento europeo
  • Ufficio Eurostat e Pubblicazioni (edificio Jean Monnet)

Più avanti, lungo Kennedy Avenue, in direzione di Rond Point Serra, si trovano le principali banche e società finanziarie, le società di revisione e altre imprese internazionali. Kirchberg è la “Città di Londra”.

Kirchberg, un distretto culturale

Gliamanti dell’architettura saranno deliziati dalle facciate degli edifici istituzionali con la loro architettura ricca e variegata: Deutsche Bank, KPMG, Corte di Giustizia, …

Il Kirchberg ospita anche il granduchessa Joséphine-Charlotte sala da concerto o Philharmonie, un superbo edificio architettonico progettato da Christian de Portzamparc e dalla Mudam – Museo d’Arte Moderna Granduca Jean – progettato dall’architetto Ieoh Ming Pei (1917-2019). Il Museo della Fortezza e il Centro Congressi Luxexpo completano il quadro.

A Kirchberg si trovano anche numerose opere d’arte e sculture, come la gabbia per uccelli dell’artista lussemburghese Su-Mei Tse, la scultura monumentale “Exchange” di
Lo scultore americano Richard Serra, il “Grande fiore che cammina” di Giovanni Teconi, o il “Lange Bänker” che rappresenta un austero banchiere…

Servizi a Kirchberg

Scuole: oltre all’Ecole fondamentale du Kirchberg, uno dei campus dell’Università del Lussemburgo, in questa zona si trovano anche laScuola Europea e l’Ecole Privée Sainte Sophie di Weimershof, situata nelle immediate vicinanze.
Per ulteriori informazioni sulle scuole e sui sistemi scolastici in Lussemburgo, consultare la sezione istruzione/formazione .

Trasporti: diverse linee di autobus servono il quartiere attraverso Avenue Adenauer, mentre il tram T1 circola su Avenue Kennedy . Il tram si collega ora con la funicolare Pfaffentah alla stazione centrale. Dovrebbe infine collegare il quartiere della Cloche d’Or da un lato e l’aeroporto di Findel dall’altro.

La rotatoria di Serra è ora una porta d’accesso al Kirchberg e alla città di Lussemburgo, con un vero e proprio hub della mobilità. Oggi comprende il parcheggio Gernsbach P+R, una stazione degli autobus, una fermata del tram e una stazione Vél’Oh, oltre a un MBox.

In totale, più di dieci stazioni Veloh! sono disponibili per gli appassionati di mobilità dolce. C’è anche una piacevole pista ciclabile che collega questo distretto a Senningerberg (Niederanven).

Negozi: a nord di Kirchberg, il centro commerciale Auchan offre un ipermercato di 12.500 m2 su 2 piani con parcheggio coperto gratuito e un centro commerciale con 50 negozi e 19 ristoranti. Dall’altra parte, Infinity sta portando un nuovo centro commerciale dalla fine del 2019.

Tempo libero: oltre al Mudam o alla Philharmonie, Kirchberg è nota anche per le sue strutture per il tempo libero, come il grande complesso sportivo La Coque, con piscina e parete di arrampicata, o il cinema multisala Kinepolis. Un’ampia area verde dietro lo Scafo permette di godere del fresco in estate.

Luxexpo accoglie ogni anno migliaia di visitatori per le sue mostre e fiere. È anche il punto di partenza e di arrivo dellaING Night Marathon.

Anche l’ospedale di Kirchberg e la clinica Bohler sono patrimonio del distretto.

Vivere a Kirchberg

Separato dal centro della città dal Ponte della Granduchessa Carlotta, il Kirchberg è la vetrina architettonica della capitale. A fronte delle numerose attrazioni sopra menzionate, va notato che i servizi locali sono essenzialmente raggruppati su Avenue JF Kennedy, a scapito delle aree residenziali. In concreto, ci aspettiamo più spazi pedonali con una vera vita di quartiere.

La città di Lussemburgo ha espresso chiaramente la volontà di riequilibrare il rapporto tra abitazioni e uffici. L’obiettivo è quello di dare a quest’area un po’ più di umanità. A lungo termine, il distretto di Kirchberg dovrebbe vedere aumentare la propria popolazione. A lungo termine si prevedono più di 25.000 abitanti. Nel 2017 il distretto contava meno di 5.700 residenti. Si prevede che la forza lavoro passerà dalle attuali 40.600 unità a 64.000.

Sono in fase di sviluppo alcuni nuovi quartieri: Kiem (820 abitazioni), Réimerwee (480 abitazioni), Grünwald, Kennedy South.
Il progetto Op der Schleed, a nord del Boulevard Adenauer, prevede la costruzione di quasi 4.800 abitazioni, per oltre 10.000 abitanti in più entro 30 anni.

Inoltre, il Fondo Kirchberg, che è responsabile della gestione del distretto, ha commissionato a uno studio di architettura ripensare gli spazi pubblici. L’obiettivo è quello di dare un aspetto più umano a questa zona, considerata troppo fredda e impersonale. I negozi dovrebbero essere aggiunti al piano terra degli edifici, l’arredo urbano dovrebbe essere installato per invogliare le persone a fermarsi. Le vie di circolazione dovrebbero includere corsie pedonali e ciclabili.

Consulta il confronto tra gli affitti e i prezzi di vendita delle abitazioni per quartiere della città di Lussemburgo e il nostro confronto tra i quartieri in cui vivere a Lussemburgo.