Divorzio e separazione legale

Divorzio e separazione in Lussemburgo

Come funziona il divorzio in Lussemburgo? Cosa dovete sapere se volete avviare una procedura di divorzio o se siete vittime di una richiesta di divorzio da parte del vostro coniuge? Ecco tutte le informazioni che dovete sapere sul divorzio in Lussemburgo.

Cifre chiave sul divorzio in Lussemburgo

Il Lussemburgo ha un tasso di 2,2 divorzi per 1.000 persone, rispetto alla media europea di 1,7.

Nel 2021, in Lussemburgo sono stati concessi quasi 1.400 divorzi. La durata media di un matrimonio è di 13 anni. La metà dei divorzi riguarda coppie i cui coniugi sono di nazionalità lussemburghese. L'età media del divorzio per gli uomini è di 44 anni, contro i 41 delle donne.

Forme di divorzio in Lussemburgo

Il Lussemburgo riconosce solo due tipi di divorzio: il divorzio consensuale e il divorzio per rottura irrimediabile.

Nel giugno 2018 la Camera dei Deputati ha approvato l'abolizione del divorzio per colpa. Tuttavia, il concetto di colpa rimane per determinare alcune cause e conseguenze del divorzio.

La sentenza di divorzio scioglie il matrimonio tra due coniugi.

Divorzio consensuale in Lussemburgo

Una coppia che decide di rompere il proprio matrimonio può chiedere il divorzio consensuale. In questo caso, devono concordare le cause e le conseguenze del divorzio. 

Una coppia può chiedere il divorzio consensuale in qualsiasi momento, indipendentemente dalla durata del matrimonio o dall'età dei coniugi.

Procedura di divorzio consensuale

La domanda di divorzio consensuale deve essere presentata congiuntamente da entrambi i coniugi al tribunale della famiglia. 

Per richiedere al giudice del tribunale di famiglia il divorzio consensuale, i coniugi devono prima redigere un accordo di divorzio consensuale. Un avvocato o un notaio può assisterli nella stesura dell'accordo. Tuttavia, tale assistenza non è obbligatoria.

Una volta redatto l'accordo, i coniugi devono presentarlo tramite istanza alla cancelleria del tribunale distrettuale territorialmente competente.

In seguito, durante un'udienza con i coniugi, il giudice del tribunale di famiglia verificherà che i coniugi abbiano dato il loro pieno e reciproco consenso al divorzio. Prima di concedere il divorzio, il giudice verificherà anche che nell'accordo siano stati tutelati gli interessi dei figli e quelli di ciascun coniuge .

In caso contrario, il giudice può chiedere una nuova versione dell'accordo. Se gli interessi dei figli non sono tutelati o se uno dei coniugi è svantaggiato, il giudice può rifiutare di concedere il divorzio. I coniugi possono presentare ricorso, questa volta assistiti personalmente da un avvocato.

Accordo di divorzio consensuale

L'accordo di divorzio è parte integrante della sentenza di divorzio e viene approvato dal giudice al momento della concessione del divorzio. Solo il giudice del tribunale di famiglia può modificare il contenuto dell'accordo di divorzio, su istanza di parte.

L'accordo di divorzio consensuale deve contenere i seguenti elementi:

  • La residenza di ciascuno dei coniugi fino alla pronuncia definitiva del divorzio
  • Accordi per la custodia, l'alloggio e l'accesso ai figli minori della coppia fino all'ottenimento del divorzio e successivamente
  • I contributi rispettivi dei coniugi al mantenimento e all'educazione dei figli minori
  • L'importo degli alimenti che un coniuge deve versare all'altro.
  • La divisione dei beni comuni, in relazione al contratto di matrimonio.

Divorzio per rottura irrimediabile del rapporto coniugale

L'abolizione del divorzio per colpa ha introdotto in Lussemburgo una seconda forma di divorzio: il divorzio per rottura irrimediabile del rapporto coniugale. 

In questo contesto, la violenza domestica come lo stupro, la violenza fisica o l'aggressione indecente ha conseguenze sull'assegno di mantenimento e su altri benefici matrimoniali messi a rischio dal divorzio. La violenza domestica può anche portare a condanne penali.

Procedura per il divorzio per rottura di interessi irrecuperabili

Solo uno dei coniugi, o entrambi se non riescono a trovare un accordo su un accordo di divorzio, può chiedere il divorzio per rottura irrimediabile del rapporto coniugale.

Questo tipo di divorzio introduce un periodo di riflessione non superiore a tre mesi, rinnovabile una volta.

In attesa della sentenza definitiva di divorzio, il giudice degli affari familiari può, su richiesta di uno dei coniugi, adottare provvedimenti provvisori. Questi si applicano a ciascuno dei coniugi e ai figli minori per quanto riguarda la residenza, il vitto, i beni, ecc.

Decreto di divorzio in Lussemburgo

Queste misure provvisorie cesseranno con la sentenza definitiva di divorzio, che stabilirà la liquidazione e la divisione del regime patrimoniale dei coniugi, ossia persone, alimenti, proprietà, alloggio, custodia dei figli e diritto di visita.

Solo il giudice del tribunale di famiglia può modificare le misure stabilite dalla sentenza di divorzio.

Conseguenze del divorzio in Lussemburgo

Impatto finanziario del divorzio sui coniugi e sui figli comuni

Il divorzio comporta una serie di obblighi previsti dalla legge lussemburghese. Gli ex coniugi hanno l'obbligo di aiutarsi e assistersi reciprocamente. Devono inoltre provvedere al mantenimento e all'educazione dei figli comuni.

Debito legato ai diritti pensionistici tra coniugi divorziati

Il coniuge che ha interrotto la carriera o ridotto l'attività professionale durante il matrimonio può beneficiare di diritti pensionistici aggiuntivi a carico dell'altro coniuge per ricostituire i propri diritti pensionistici.

Alimenti per il coniuge divorziato

Uno dei coniugi può essere tenuto a versare gli alimenti all'altro, a seconda delle sue esigenze e della sua capacità di contribuire. Gli alimenti possono essere rivisti alla luce delle mutate circostanze.

Gli alimenti sono versati per un periodo non superiore alla durata del matrimonio. Può anche essere versato in un'unica soluzione.

Affidamento dei figli in caso di separazione dei coniugi

Autorità parentale per i genitori divorziati

In linea di principio, indipendentemente dalla sentenza di divorzio e salvo casi particolari, ciascun genitore continua ad avere la potestà genitoriale. Per tutta la durata del procedimento e una volta emessa la sentenza di divorzio, ciascun genitore deve mantenere un rapporto personale con il figlio o i figli. Ciascun genitore deve inoltre garantire il rispetto dei rapporti con l'altro genitore.

Domicilio dei figli e casa familiare in caso di divorzio

I tribunali lussemburghesi non riconoscono, in linea di principio, il principio dell'affidamento alternato dei figli. Tuttavia, se i genitori sono d'accordo e se è nell'interesse dei figli, il giudice può concedere la residenza alternata a un genitore e all'altro.

Nel caso in cui almeno uno dei figli abbia meno di 12 anni, il giudice può assegnare il godimento della casa familiare al coniuge con cui i figli risiedono abitualmente. In questo caso, il genitore beneficiario dovrà pagare un'indennità di occupazione all'altro genitore. Va notato che il diritto alla casa familiare non può superare i due anni dalla sentenza di divorzio.

Diritti di accesso e di alloggio per i genitori non affidatari

Salvo gravi motivi, il genitore che non ha l'affidamento del figlio può esercitare il diritto di visita, di alloggio e di vigilanza. In altre parole, può vedere il bambino, riceverlo a casa ed essere responsabile del suo mantenimento e della sua educazione.

Se il diritto di visita non viene rispettato, il genitore inadempiente deve pagare i costi della mediazione e può perdere lo status di residenza familiare o addirittura incorrere in sanzioni penali.

Contributo all'educazione e al mantenimento dei figli in caso di divorzio

Ciascun genitore è tenuto a contribuire all'educazione e al mantenimento dei figli. Il giudice stabilisce l'ammontare di tale contributo alla luce della capacità contributiva di ciascun genitore e delle esigenze del figlio. L'importo del contributo può essere rivisto alla luce degli sviluppi economici.

Divisione dei beni comuni in una sentenza di divorzio

Nell'ambito di un divorzio, un notaio divide i beni comuni. In caso di controversia tra le parti, solo una sentenza del tribunale può risolvere il disaccordo.

Il diritto di risposarsi per le coppie divorziate

Le coppie divorziate hanno il diritto di risposarsi secondo il diritto civile. Questo diritto a risposarsi è garantito dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

D'altra parte, nella religione cristiana, una coppia divorziata non potrà risposarsi religiosamente se è stato celebrato un precedente matrimonio religioso. Un matrimonio religioso non può essere annullato. Deve essere annullato rivolgendosi all'Ufficio Vescovile.

Separazione legale in Lussemburgo

La separazione legale, un'alternativa al divorzio

La separazione legale è un'alternativa al divorzio. Consente ai coniugi di separarsi senza porre fine al matrimonio. I coniugi possono quindi vivere separatamente.

Tuttavia, alcuni doveri e obblighi del matrimonio rimangono, come il mantenimento del coniuge e la fedeltà.

Buono a sapersi: i coniugi separati possono beneficiare della classe fiscale 2 per un periodo transitorio di tre anni.

Separazione legale in Lussemburgo

I coniugi che desiderano separarsi devono presentare una domanda di separazione legale tramite un avvocato, davanti al tribunale distrettuale.

Dopo tre anni di separazione, uno dei due coniugi può chiedere il divorzio al tribunale distrettuale. Il tribunale ha la possibilità di concedere il divorzio se l'altro coniuge non accetta di porre immediatamente fine alla separazione.

Avete bisogno di un avvocato? Trovate l'avvocato che vi difende sul sito dell'Ordine degli Avvocati del Lussemburgo.

I nostri ultimi articoli Procedure amministrative


Immatricolare l'auto in Lussemburgo

Appena arrivati nel Granducato di Lussemburgo, vi siete appena trasferiti e avete iscritto i vostri figli alla nuova scuola. E ora?

Riconoscimento della patente di guida in Lussemburgo

È ufficiale! Ora siete residenti nel Granducato di Lussemburgo. Avete espletato tutte le formalità per...

Ispezione tecnica Lussemburgo

Arrivate in Lussemburgo con la vostra auto o avete intenzione di acquistarne una in loco? Dovete sapere...

Si fidano di noi

AXA assicurazioni Lussemburgo
Raiffeisen Lussemburgo
Re bambino