Dichiarare la sua residenza in Lussemburgo o la sua partenza

Ti sei appena trasferito in Lussemburgo e hai intenzione di rimanere a lungo? Quindi non ci sono dubbi: dichiarare la propria residenza è un passo obbligatorio per gli espatriati.
Qui troverai tutte le informazioni necessarie per dichiarare la tua nuova residenza in Lussemburgo, sia come nuovo arrivato, perché stai cambiando il tuo luogo di residenza in Lussemburgo o perché stai lasciando il Granducato in modo permanente.

Dichiarazione del suo arrivo in Lussemburgo

Registrazione presso la sua autorità locale

È obbligatorio dichiarare la propria residenza all’ufficio demografico del proprio comune se ci si trasferisce in Lussemburgo per più di tre mesi. Questa è una procedura amministrativa per tutti i nuovi residenti, sia che siate proprietari o affittuari della vostra casa.

Questa dichiarazione deve essere fatta il più presto possibile, di persona, dal coniuge con cui la persona risiede abitualmente. I bambini minorenni sono rappresentati dal loro rappresentante legale.

Un tutore, curatore, amministratore legale, amministratore ad hoc o agente speciale, sulla base di un documento d’identità valido e del titolo in base al quale agisce, può anche, se necessario, dichiarare la vostra residenza a vostro nome.

Le modalità di dichiarazione di residenza possono variare da un comune all’altro. Derivano da varie leggi e regolamenti che stabiliscono le procedure da seguire. Vi verrà chiesto un documento d’identità e il libretto di famiglia, così come un visto o un permesso di soggiorno, se necessario.

La dichiarazione di arrivo deve essere fatta entro 8 giorni dal vostro arrivo. Questo periodo è più breve per i cittadini di paesi terzi. Sono tenuti a dichiarare il loro arrivo entro 3 giorni dal loro arrivo.

Questa registrazione vi permetterà di affrontare alcune delle procedure amministrative pertinenti . Potrete anche iscrivere i vostri figli alla scuola lussemburghese del comune, se lo desiderate. Questa è anche l’opportunità di registrarsi sulle liste elettorali per alcune elezioni locali in Lussemburgo. Vi ricordiamo che il voto alle elezioni è obbligatorio in quanto residenti in Lussemburgo.

Documenti per la registrazione nel registro della popolazione

Per iscriversi al registro della popolazione e dichiarare la propria residenza in Lussemburgo, è necessario presentare :

Registrazione presso il consolato o l’ambasciata del suo paese d’origine

Come nuovo residente in Lussemburgo, si raccomanda anche di registrarsi presso il proprio consolato o ambasciata in Lussemburgo. Questa registrazione è essenziale per il rilascio o il rinnovo di documenti ufficiali (passaporto, carta d’identità nazionale, ecc.) ma anche in caso di nascita/morte, matrimonio, incidente grave, arresto, atto notarile, ecc. Il consolato o l’ambasciata possono aiutarvi con le formalità amministrative.

La registrazione presso l’ambasciata o il consolato del suo paese d’origine è richiesta anche per iscrizione nelle liste elettorali come residente in Lussemburgo. Questo le permetterà di continuare a partecipare a certe elezioni nel suo paese d’origine. Qui troverete una lista di consolati e ambasciate in Lussemburgo.

Scopri di più sulle formalità da espletare quando ti trasferisci in Lussemburgo

Dichiarazione online per i traslochi in Lussemburgo

Se lasciate la vostra casa per trasferirvi altrove in Lussemburgo, dovete anche informare l’autorità locale del vostro nuovo comune di residenza. La cancellerà anche dal registro del suo precedente luogo di residenza.

D’ora in poi, questa dichiarazione può essere fatta online per un certo numero di comuni tramite Myguichet.lu. Questa procedura è valida per una sola persona, il coniuge o il partner dell’unione civile, così come i figli minori registrati nella stessa famiglia e allo stesso indirizzo.

Stai cercando una nuova casa in Lussemburgo? Come si fa?

State lasciando il Lussemburgo? Dichiara la tua partenza al tuo comune

Se lasciate definitivamente il Lussemburgo, dovete anche dichiarare la vostra partenza al vostro ultimo comune di residenza. Alcuni comuni offrono ora la possibilità di Effettuare queste formalità di partenza su internet tramite MyGuichet. leggere.