Emergenze e primo soccorso

Chi chiamare in caso di emergenza?

Per tutti i numeri di emergenza, dichiarate subito la vostra identità, la vostra posizione e quella della persona in pericolo. Se necessario, è necessario descrivere dettagliatamente le circostanze dell’incidente e i sintomi dell’infortunato.

I servizi di emergenza saranno quindi in grado di intervenire e/o di fornire tutti i consigli di emergenza.

Numero di emergenza in caso di lesioni: 112

In caso di emergenza, il numero di emergenza 112 è il numero europeo da chiamare per ottenere un aiuto rapido e vitale. Il numero 112 può essere utilizzato per contattare rapidamente i vigili del fuoco, un’ambulanza o la polizia e la protezione civile. È disponibile ogni giorno, in qualsiasi momento.

Questo servizio deve essere contattato in caso di emergenza pericolosa per la vita, come incidenti, malattie, tentativi di suicidio, incendi, ecc.

Al telefono, il chiamante viene messo in contatto con un operatore. Per una risposta efficace e l’invio dei servizi di emergenza nel più breve tempo possibile, il chiamante deve fornire i propri dati di contatto, il luogo dell’incidente, lo svolgimento degli eventi, il numero di feriti, ecc.

Non esitate a contattare il 112 in caso di persone svenute, incidenti domestici o stradali…

Il 112 dovrebbe essere chiamato in caso di emergenza anche di notte, al di fuori degli orari di apertura degli ambulatori medici e delle case di cura.

Il servizio è gratuito. Funziona 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana -. Ulteriori informazioni su www.112.public.lu

Numero di emergenza senza feriti: 113

Chiamando il 113, sarete messi in contatto con il personale permanente della Polizia Granducale del Lussemburgo .

Il servizio è gratuito e funziona 7 giorni su 7, 24 ore al giorno. Chiamare questo numero in caso di aggressione fisica, furto, …

Centro antiveleni: 8002-5500

IlCentro Antiveleni deve essere contattato ogni volta che c’è un rischio di avvelenamento da prodotti pericolosi, prodotti per la casa, farmaci, avvelenamento da monossido di carbonio o altro. Sarete messi immediatamente in contatto con un servizio di informazione tossicologica di emergenza. La linea telefonica gratuita, 7 giorni su 7, 24 ore al giorno.

Ricordate di tenere il prodotto incriminato nelle vicinanze e di fornire tutte le informazioni al servizio di pronto intervento antiveleni.

Centri medici, ospedali e farmacie di turno

Case mediche

Icentri medici forniscono consultazioni mediche al di fuori degli orari di apertura degli studi medici. Per saperne di più sui centri medici.

Ospedali di turno

In caso di chiusura di centri medici e per sapere quali cliniche e ospedali sono reperibili, cliccate qui. Troverete i nomi degli stabilimenti e i loro dettagli di contatto.

Se volete saperne di più sui diversi ospedali, reparti di maternità e cliniche, cliccate qui.

Emergenze pediatriche alla Kannerklinik di Lussemburgo

Per le emergenze che coinvolgono i bambini di età inferiore ai 14 anni, è possibile rivolgersi direttamente al Centre Hospitalier de Luxembourg CHL – Kannerklinik al numero 4 dirue Ernest Barblé L-1210 Lussemburgo .

Per altre strutture ospedaliere di emergenza e non per bambini, fare clic qui.

Farmacie di turno

Per sapere quali sono le farmacie di turno in tempo reale, cliccate qui!

Volete saperne di più sulle farmacie in Lussemburgo? Clicca qui.

Emergenze dentali nel fine settimana

Il Centre Hospitalier du Luxembourg (CHL), 4 Rue Ernest Barblé, Lussemburgo, dispone di un servizio di odontoiatria su chiamata 24 ore su 24 , dal sabato alle 14:00 alla domenica alle 18:00.

Il servizio è fornito a rotazione da tutti i dentisti del Paese. In caso di incidente ai denti, la persona interessata viene accolta e curata presso l’ospedale di turno.

Luxembourg Air Rescue asbl - Soccorso d'emergenza

LAR è un’organizzazione senza scopo di lucro fondata nel 1988. Ogni anno, la LAR salva quasi 3.000 vite con una flotta di elicotteri di soccorso e aerei medici. Organizzazione privata e umanitaria, si autofinanzia grazie ai contributi dei suoi 180.000 membri.

In segno di riconoscenza, la LAR offre il rimpatrio gratuito a tutti i suoi membri in caso di emergenza medica all’estero .

L’adesione può essere individuale o familiare. L’entrata in vigore è prevista un mese dopo il ricevimento del pagamento.

Tecniche di primo soccorso

Sul sito Sante. lu troverete le procedure di primo soccorso da somministrare a una persona incosciente, in arresto cardiorespiratorio, per curare le ferite o per liberare le vie respiratorie ostruite. In attesa dei soccorsi medici, questi gesti possono salvare la vita, sia che si tratti di un adulto, di un bambino o di un neonato.

Corsi di primo soccorso

Poiché tutti possono essere testimoni di un incidente o di un malore e possono salvare una vita, i corsi di primo soccorso insegnano i gesti giusti. In caso di necessità di assistenza a una persona ferita, incosciente o in pericolo di vita, queste prime azioni consentono di prestare il primo soccorso in attesa dell’arrivo di professionisti del primo soccorso medico.
Al termine del corso riceverete gratuitamente un certificato di primo soccorso valido per 5 anni.

I corsi di primo soccorso sono ora centralizzati dall’INFS, Institut National de Formation des Secours. L’organizzazione è responsabile della formazione dei vigili del fuoco del Granducato e del servizio di soccorso. Organizzati in collaborazione con la Città di Lussemburgo e molti comuni lussemburghesi, questi corsi di primo soccorso sono offerti gratuitamente alla popolazione civile.

Questi corsi di primo soccorso sono offerti anche alle aziende per i loro dipendenti, ma questa volta a pagamento. Le aziende lussemburghesi sono infatti tenute a formare alcuni membri del personale primo soccorso. Devono inoltre disporre di una struttura di primo soccorso. Il numero minimo di addetti al primo soccorso dovrebbe essere il 5% del personale di un’azienda commerciale o amministrativa, il 10% negli altri casi.

Contenuto dei corsi di primo soccorso

Il programma del corso di primo soccorso si articola in 16 ore complessive e combina teoria (1/3) e pratica (2/3) sul modello del corso di primo soccorso europeo.

Al termine del corso, i partecipanti saranno in grado di eseguire le procedure di primo soccorso necessarie:

  • rendere sicuro il luogo dell’incidente,
  • chiedere aiuto in modo efficace,
  • eseguire tecniche di primo soccorso come la posizione laterale di sicurezza e la rianimazione cardiopolmonare,
  • fermare l’emorragia,
  • rimuovere il casco di un motociclista ferito, …

L’età minima per partecipare al corso è di 12 anni. L’iscrizione deve essere effettuata online sul sito web di cgids.

Non ingombriamo i servizi di emergenza!

Nel 2017, il Centre Hospitalier de Luxembourg ha trattato in media 220 persone in emergenza al giorno .Meno dell’1,6% dei ricoveri d’emergenza erano emergenze di livello 1 “vitali”. Al contrario, il 40% dei ricoveri era di livello 5.

Quasi un paziente su due arriva al pronto soccorso tra le 12.00 e le 20.00, quando èpossibile consultare un medico o recarsi in un centro medico.

Nonostante l’elevata domanda l’assistenza fornita dalle équipe sanitarie è di alta qualità. Il 75% delle richieste viene elaborato in meno di 3 ore. Il tempo medio di attesa di 3 ore e 49 minuti è Il tempo medio di attesa di 3 ore e 49 minuti è inferiore al tempo medio di attesa di 4 ore in altri ospedali europei.

Quindi, per migliorare ulteriormente i servizi di emergenza ospedaliera,
considerare la possibilità di recarsi presso gli ambulatori dei medici di base o le case mediche, durante le ore diurne e se non si tratta di un’emergenza.