Diritto di voto alle elezioni

In Lussemburgo, il voto alle elezioni è un diritto, ma anche un obbligo per i cittadini. Qui troverete tutte le informazioni necessarie:

  • il principio del voto in Lussemburgo
  • le diverse elezioni in cui un cittadino può votare o partecipare come candidato
  • come registrarsi per votare
  • come si svolgono le varie elezioni: comunali, legislative, europee, sindacali.

Votare in Lussemburgo: un diritto, ma anche un dovere

In Lussemburgo, il voto alle elezioni è obbligatorio se si è iscritti nelle liste elettorali. In caso di astensione, le sanzioni possono andare da una multa di 100 a 1.000 euro per il cittadino inadempiente. Solo alcuni casi possono essere scusati. Questo è particolarmente vero per gli elettori di più di 75 anni o per le persone che non possono votare per motivi professionali.

I cittadini lussemburghesi hanno il diritto di voto dall’età di 18 anni e sono automaticamente registrati nelle liste elettorali.

Il voto per corrispondenza può essere consentito in casi eccezionali. Tuttavia, il voto per delega non è consentito.

Le elezioni in Lussemburgo si basano su un unico turno di voto, a scrutinio segreto. Alla fine del voto, se nessun partito ha ottenuto la maggioranza assoluta per formare un governo, i diversi partiti si incontrano per negoziare. Poi formano un governo o un consiglio comunale di coalizione . Un programma sarà definito congiuntamente e i posti saranno distribuiti tra i diversi partiti politici.

Le elezioni comunali del Lussemburgo

Chi vota nelle elezioni comunali?

Per votare alle elezioni comunali, l’elettore deve:

Registrazione/cancellazione dalle liste elettorali

L’iscrizione nelle liste elettorali deve essere fatta al più tardi l’87° giorno alle 17:00, prima della data delle elezioni.

Questa registrazione può essere fatta tramite myguichet.lu o direttamente con la vostra autorità locale, sulla base di un documento d’identità valido.

La registrazione sulle liste elettorali è permanente. Non ha bisogno di essere rinnovato. Se si trasferisce in un altro comune, la sua registrazione elettorale viene trasferita automaticamente.

Se un elettore desidera essere cancellato dalle liste elettorali, deve presentare una richiesta scritta al Collegio degli Assessori, allegando una copia della sua carta d’identità.

Principio delle elezioni comunali

Le elezioni comunali si tengono ogni 6 anni. Hanno lo scopo di eleggere i rappresentanti in ogni comune del Lussemburgo: il sindaco, i suoi assessori e il consiglio comunale. Le prossime elezioni comunali avranno luogo nel 2023.

Un non residente lussemburghese può candidarsi alle elezioni dell’autorità locale del suo luogo di residenza. Deve essere residente nel suddetto comune da almeno 6 mesi e in Lussemburgo da almeno 5 anni. l’ultimo anno deve essere ininterrotto. Le candidature devono essere fatte almeno 60 giorni prima delle elezioni.

Svolgimento delle elezioni comunali

L’invito al seggio elettorale viene inviato agli elettori almeno 8 giorni prima delle elezioni. L’elettore deve recarsi al seggio elettorale indicato il giorno dello scrutinio con il suo documento d’identità.

Le elezioni si svolgono sulla base della maggioranza relativa per i comuni con meno di 3.000 abitanti e sulla base della rappresentanza proporzionale per i comuni con più di 3.000 abitanti.

Ogni elettore ha un numero di voti equivalente al numero di seggi da occupare nel consiglio municipale. Possono scegliere di votare per un’intera lista o di dividere i loro voti tra i diversi candidati. Possono anche scegliere di dare 2 voti a uno dei due candidati, ma non superare il loro numero totale di voti.

Elezioni legislative in Lussemburgo

Le elezioni parlamentari si tengono ogni 5 anni in Lussemburgo. Servono per nominare i 60 deputati che formeranno la Camera dei Deputati . Le ultime elezioni parlamentari hanno avuto luogo domenica 14 ottobre 2018 e hanno portato i 256.698 lussemburghesi ad eleggere i loro deputati. Dopo questo voto, si forma un governo con un nuovo primoministro.
Le prossime elezioni parlamentari avranno luogo nel 2023.

Chi può votare alle elezioni parlamentari?

Per votare nelle elezioni legislative, l’elettore deve:

Tutti gli elettori lussemburghesi iscritti nelle liste elettorali sono chiamati a votare alle elezioni legislative.

Come votare alle elezioni parlamentari?

Per le elezioni dei deputati, il paese è diviso in 4 circoscrizioni: il Centro rappresentato da 21 deputati, il Sud da 23 deputati, il Nord da 9 deputati e l’Est da 7 deputati.

Ogni elettore ha un numero massimo di voti equivalente al numero di deputati della sua circoscrizione. Può distribuire i suoi voti secondo diverse scelte:

  • votare per un’intera lista che rappresenti un solo partito politico(vedi l’elenco dei principali partiti politici), nel qual caso è sufficiente barrare la casella sopra la lista scelta sulla scheda elettorale
  • distribuire i voti per nome tra diversi candidati, anche se appartengono a diversi partiti politici. Dovrete poi spuntare la casella di fronte al nome del candidato scelto. Puoi dare un vantaggio a uno o più candidati dando loro un massimo di 2 voti. Dovrete poi spuntare le 2 caselle davanti al suo nome. Fate attenzione a non superare il numero totale di voti a cui avete diritto: 23 per il sud, 21 per il centro, 9 per il nord e 7 per l’est.

Gli avvisi per le elezioni parlamentari sono inviati almeno 5 giorni prima. L’elettore deve presentarsi al seggio elettorale indicato, con la sua carta d’identità.

Le elezioni europee in Lussemburgo

Le elezioni europee permettono ai cittadini europei di votare per i loro rappresentanti nel Parlamento europeo per i prossimi 5 anni. Le ultime elezioni hanno avuto luogo il 26 maggio 2019.
Dopo il voto, il DP ha 2 seggi, il CSV 2 seggi, dei Greng 1 seggio e il LSAP 1 seggio. Vedi le nostre pagine sulla politica in Lussemburgo.

Le prossime elezioni europee avranno luogo nel 2024.

Registrazione nelle liste elettorali europee

Poiché il voto è obbligatorio in Lussemburgo, i lussemburghesi sono automaticamente registrati nelle liste elettorali.

I residenti di un altro paese europeo e di nazionalità diversa da quella lussemburghese devono registrarsi sulle liste elettorali locali per votare per i deputati lussemburghesi. Questa registrazione viene effettuata con il loro comune di residenza, o tramite MyGuichet.lu. Questo si fa normalmente quando ci siregistra come residenti nel comune.
Possono anche registrarsi presso il loro consolato per votare per i deputati nel loro paese d’origine. Si prega di notare che non si può votare sia per gli eurodeputati che per i deputati del proprio paese. Dovranno scegliere per quali rappresentanti votare: Lussemburgo o il loro paese d’origine.

Per votare alle elezioni europee, l’elettore deve :

  • avere almeno 18 anni*,
  • essere un cittadino lussemburghese o un cittadino di un altro Stato membro dell’UE,
  • essere domiciliati in Lussemburgo,
  • essere iscritti nelle liste elettorali almeno 86 giorni prima delle elezioni.
  • per i cittadini lussemburghesi, essere domiciliati nel Granducato.
  • per i cittadini di un altro Stato membro dell’UE, essere domiciliati nel Granducato e avervi risieduto al momento della domanda di iscrizione nelle liste elettorali previste dalla legge.

* Le persone che avranno 18 anni il giorno delle elezioni, ma che non hanno ancora 18 anni al momento della richiesta di registrazione, devono presentare un’autorizzazione dei loro genitori o tutori.

Info: I lussemburghesi che vivono all’estero possono votare alle elezioni europee per posta.

Voto per posta

In Lussemburgo, ogni elettore registrato nelle liste elettorali deve votare alle varie elezioni. Non è possibile essere rappresentati, ma è possibile votare per posta.

Il voto per corrispondenza è possibile per gli elettori:

  • oltre i 75 anni di età,
  • che non possono viaggiare per motivi di salute,
  • che non possono recarsi di persona al seggio elettorale per motivi professionali o personali debitamente giustificati,
  • che vivono in un comune diverso da quello in cui sono chiamati a votare.

La richiesta di voto per corrispondenza deve essere inviata al Collegio del Sindaco e degli Assessori del comune, al più presto 10 settimane e al più tardi 30 giorni prima del giorno delle elezioni.

Per ulteriori informazioni sulle elezioni e il diritto di voto in Lussemburgo, visitare: www.guichet.public.lu e www.elections.public.lu

Nota bene: non dimenticare di registrarti al Consolato del tuo paese d’origine in Lussemburgo per poter continuare a partecipare ad alcune elezioni del tuo paese d’origine.

Maggiori informazioni sul sistema politico del Lussemburgo