Acqua, gas, elettricità: fornitori, connessioni e risparmi

Vieni in Lussemburgo? Una volta scelto il tuo alloggio, e quando ti trasferirai nella tua nuova casa o appartamento in Lussemburgo, dovrai fare i passi necessari per collegarti alle varie fonti di energia: acqua, gas e reti elettriche.

Connessione alla rete idrica con la vostra autorità locale

L’allacciamento alla rete idrica è di competenza del vostro comune di residenza. Non appena ti trasferisci e ti registri come nuovo residente del comune, devi richiedere l’allacciamento della tua casa alla rete idrica. La bolletta vi sarà inviata regolarmente in base al vostro consumo d’acqua.

Se vivete in un condominio, questa connessione è pagata dal sindacato dell’edificio. Il vostro consumo sarà dedotto dalle vostre spese mensili.

Per la città di Lussemburgo, contatta direttamente il Dipartimento dell’acqua o il Centro Bierger. Puoi usare questa opportunità per dichiarare la tua nuova residenza.

Abbonamento e connessione del gas

Da dove viene il gas fornito al Lussemburgo?

I vari fornitori vi offrono gas naturale ecologico prodotto in Europa.

Il Lussemburgo importa metà del suo gas dal Belgio e dai Paesi Bassi. Un quarto del suo fabbisogno è coperto dal gas proveniente dalla Russia. Il quarto rimanente proviene dal gas naturale liquido, fornito dai porti petroliferi. Il Lussemburgo è quindi meno dipendente di alcuni dei suoi vicini europei nel conflitto contro l’Ucraina.

I prezzi del gas al consumo sono aumentati del 61% nel 2021. L’ULC chiede un limite di prezzo per sostenere le famiglie a basso reddito. Purtroppo, questa esplosione dei prezzi non è finita in vista della guerra in Ucraina.

Il Lussemburgo è più avanti di molti paesi nella sua capacità di offrire bio-gas, cioè il gas prodotto dalla decomposizione della materia organica. Anche se è offerto a un prezzo più alto, non solo è ecologico, ma promuove anche l’indipendenza energetica del Lussemburgo.

Trova il tuo fornitore di gas

Ci sono pochi fornitori di gas in Lussemburgo. Con poca concorrenza, i prezzi salgono alle stelle. Ci sono differenze molto grandi tra i diversi fornitori. Può quindi valere la pena di confrontare le offerte e passare a un fornitore più economico se si notano differenze significative.

L’Institut Luxembourgeois de Régulation risponde a tutte le tue domande sulla fornitura di gas su ilr.lu.Troverete uno strumento di confronto dei prezzi del gas.

Se volete cambiare il vostro fornitore di gas, il nuovo fornitore prenderà il servizio dal vecchio fornitore. Per fare questo, date loro il mandato di intervenire quando firmate il nuovo contratto. Tuttavia, siate consapevoli delle condizioni e delle scadenze per la cessazione.

Se vi trasferite in un nuovo condominio, la fornitura di energia è spesso curata direttamente dal sindacato e/o dal proprietario. I costi associati al suo utilizzo le vengono fatturati nel suo estratto conto mensile. Informatevi prima quando visitate la vostra casa e assicuratevi di farlo quando firmate il contratto d’affitto.

Se vivete in un’abitazione monofamiliare, avete la possibilità di scegliere liberamente il proprio fornitore di gas. Contatta direttamente ai fornitori scelti.

Per una facile connessione, chiedete ai precedenti proprietari o inquilini. Questo può permetterti di prendere il posto dei fornitori di servizi che già forniscono il servizio. Dovresti anche contattare la tua autorità locale per scoprire quali fornitori di gas operano nella tua zona.

Abbonamento e connessione alla rete elettrica

Da dove viene l’elettricità in Lussemburgo?

L’elettricità consumata in Lussemburgo proviene dall’Europa. Il Lussemburgo ottiene la maggior parte delle sue forniture dalla Germania (70%) e dalla Francia (23%).

IlLussemburgo è un precursore in Europa nell’uso delle energie rinnovabili. Il 65% dell’elettricità fornita alle case e alle imprese proviene da fonti di energia rinnovabile, rispetto al 35% dell’Europa. Il 27% proviene da combustibili fossili rispetto al 40% in Europa. Solo il 7% dell’energia elettrica fornita proviene da una fonte nucleare contro il 35% del resto d’Europa.

I prezzi dell’elettricità sono aumentati del 10% in Lussemburgo nel 2021. Con il conflitto russo-ucraino, è probabile che i prezzi aumentino fortemente nel 2022 a livello globale.

Scelta del fornitore di elettricità

Come per il gas, le differenze di prezzo tra i fornitori di elettricità possono essere significative. Può quindi valere la pena di confrontare le offerte per risparmiare sulla bolletta elettrica.

A seconda del fornitore, l’offerta di elettricità sarà o un mix convenzionale da diverse fonti o un’offerta più neutrale dal punto di vista del carbonio.

Siete liberi di scegliere il vostro fornitore di servizi per la fornitura di elettricità se vivete in un’abitazione individuale. Il principio è lo stesso descritto sopra per la fornitura di gas, sia che vogliate mantenere lo stesso abbonamento del vostro predecessore o cambiarlo.

Nel caso di abitazioni plurifamiliari, la fornitura di elettricità è anche gestita dal sindacato dell’edificio o dal vostro padrone di casa. Scopri di più quando visiti una proprietà.

Anche qui, l’Institut Luxembourgeois de Régulation risponde a tutte le tue domande sul tuo abbonamento elettrico sul sito ilr.lu.

Confronta le tariffe e cambia il tuo fornitore di gas o elettricità

Usa lo strumento di confronto dei prezzi Calculix per scegliere la migliore offerta di fornitura di elettricità o gas in base al tuo codice postale e al numero di persone nella tua famiglia.

Quando confrontate i prezzi, assicuratevi di prendere in considerazione tutti i dettagli del contratto, non solo il costo dell’energia. molti costi nascosti possono aumentare il conto finale.

Potrete scegliere il miglior fornitore e scaricare direttamente i documenti pertinenti da compilare quando cambiate fornitore.

Non hai ancora trovato il tuo alloggio? Clicca qui.

Risparmiare energia

Diminuire la temperatura complessiva degli alloggi

  • Ridurre la temperatura delle nostre case di 1 o 2 gradi ci permette di ridurre il nostro consumo di energia e di realizzare risparmi significativi. 1 grado in meno significa un risparmio del 7% sulla bolletta del riscaldamento. Regola la temperatura generale della tua casa secondo il tempo in cui sei presente o assente. Abbassare complessivamente la temperatura durante la notte e alzarla di nuovo 30 minuti prima di svegliarsi.
  • Dotate i vostri radiatori di termostati individuali e variate la temperatura delle stanze della vostra casa secondo il loro scopo. La temperatura in una camera da letto non dovrebbe superare i 19 gradi. Non solo dormirete molto meglio, ma risparmierete anche molti soldi. I vostri salotti sono esposti a sud? Avranno bisogno di meno riscaldamento quando il sole splende. Riscaldare il bagno quando si fa la doccia o il bagno.
  • Ricordatevi di spegnere il riscaldamento quando arieggiate la stanza. Alcuni riscaldatori sono dotati di una funzione “finestra aperta” che è molto utile per risparmiare denaro.
  • Equipaggiate il vostro sistema di riscaldamento con applicazioni intelligentiche gestiranno la temperatura della vostra casa per voi e vi faranno risparmiare denaro.

Alloggiamento isolante

La classe energetica della vostra casa è un prezioso indicatore dell’isolamento della vostra casa e del suo rendimento energetico. L’EPC è obbligatorio in Lussemburgo in caso di vendita o affitto di un immobile e deve essere rinnovato ogni 10 anni. Per saperne di più sull’attestato di prestazione energetica. Inoltre, il governo lussemburghese incarica degli specialisti del rendimento energetico nelle case private di studiare i modi per migliorare l’efficienza energetica. Inoltre, aiuti finanziari come il Klima Loan sono disponibili per aiutare le persone a rinnovare e migliorare il rendimento energetico delle loro case.

Ridurre la sua bolletta elettrica

Ecco alcuni modi per ridurre il consumo di elettricità e risparmiare sulle bollette
  • Ricordatevi di spegnere la luce quando lasciate una stanza.
  • Sbrina il tuo congelatore regolarmente.
  • Ricordatevi di coprire le vostre pentole e padelle quando scaldate l’acqua o cucinate il cibo. Si riscalderanno più velocemente e si risparmierà altrettanto.
  • Usate gli eco-programmi dei vostri elettrodomestici come la lavastoviglie, la lavatrice e l’asciugatrice.
  • Non lasciare gli apparecchi inutilizzati in standby. Ricordatevi di spegnere la vostra TV, computer, PS, box,… Inoltre, non lasciare i cavi di ricarica del telefono collegati se nessun dispositivo è collegato ad essi. Puoi facilmente risparmiare 80 euro all’anno applicando queste poche misure.
  • Riducete la temperatura dell’acqua del vostro scaldabagno a 55-60 gradi. Basta così.
  • Approfittate del sole per asciugare i vostri vestiti all’esterno quando possibile.