Pensione di vecchiaia e pensionamento in Lussemburgo

Sapevi che il Lussemburgo è nel 2017 nella top 10 dei paesi meglio posizionati al mondo in termini di pensioni di vecchiaia? Allora come funzionano le pensioni di vecchiaia in Lussemburgo, chi può beneficiarne e come?

Chi può richiedere una pensione di vecchiaia in Lussemburgo?

Per poter beneficiare di una pensione di vecchiaia nel Granducato del Lussemburgo, è necessario soddisfare una condizione di età (6 Minimo 5 anni) e una condizione del periodo minimo di contribuzione assicurazione vecchiaia obbligatoria di 120 mesi.

Dovresti sapere che qualsiasi dipendente o lavoratore autonomo in Lussemburgo contribuisce con il suo stipendio mensile a un fondo pensione nazionale di vecchiaia , fino all’8% del suo stipendio. Anche il datore di lavoro contribuisce allo stesso livello per conto del dipendente.

Calcola il suo stipendio netto dallo stipendio lordo.

Pensione di vecchiaia

I dipendenti o lavoratori autonomi possono richiedere il pagamento di una pensione di vecchiaia in Lussemburgo, a condizione che soddisfino diverse condizioni:
Aver raggiunto l’età pensionabile legale in Lussemburgo, ovvero 65 anni
Hanno contribuito all’assicurazione pensionistica per un periodo minimo di 120 mesi. Tali periodi contributivi, denominati “stage”, possono essere obbligatori (artt. 170, 171, 172 Cod. Previdenza Sociale), continuativi (art. 173), facoltativi (art. 173 bis) o acquisto retroattivo (art. 174).

Va notato che gli anni di studio (fino a 9 anni) svolti tra i 18 ei 27 anni, in Lussemburgo o all’estero possono essere presi in considerazione per raggiungere il numero di anni richiesto. Attenzione però all’importo finale della pensione di vecchiaia versata, visto che questi anni non vengono contribuiti!

Pensione anticipata

È possibile beneficiare di una pensione di vecchiaia anticipata:

  • dai 57 anni non appena l’assicurato può dimostrare 480 mesi di contributi assicurativi obbligatori
  • o dall’età di 60 anni alle condizioni di 480 mesi di contributi assicurativi, inclusi 120 mesi di assicurazione obbligatoria, continuata, facoltativa o retroattiva.

Per saperne di più su contributi all’assicurazione vecchiaia, vedere il codice della sicurezza sociale in Lussemburgo

Applicazione e calcolo della pensione di vecchiaia

I richiedenti una pensione di vecchiaia devono presentare domanda al fondo pensione del paese in cui risiedono. Questa richiesta deve essere presentata alcuni mesi prima dell’età pensionabile.

Il paese di residenza calcola quindi i diritti a pensione secondo la propria legislazione e quella del paese o dei paesi in cui l’assicurato contribuisce, secondo accordi europei o bilaterali. L’assicurato riceverà prestazioni da ogni paese in cui ha contribuito, in conformità con la legislazione di ciascuno di questi paesi.

Se all’età della pensione, il richiedente non soddisfa le condizioni per i contributi all’assicurazione vecchiaia in Lussemburgo sopra definite, può richiedere il rimborso dei contributi che avrebbe dovuto versare in Lussemburgo (meno la parte del datore di lavoro) . Quindi perde il beneficio di qualsiasi pensione lussemburghese.

Per saperne di più sulla pensione di vecchiaia in Lussemburgo e per richiedere una pensione, consultare il sito web della Cassa pensione nazionale.

Puoi anche simulare il tuo futuro pensionamento seguendo questo link su IPension.

Alcuni dati sulle pensioni in Lussemburgo

Dovresti sapere che l’importo della pensione è limitato in Lussemburgo. Nel 2019, un pensionato che ha lavorato per 40 anni in Lussemburgo non riceverà più di 8.525 euro al mese. Allo stesso modo, la pensione non può essere inferiore a 1.841 euro mensili. Oggi, un pensionato che ha trascorso l’intera carriera in Lussemburgo riceve una media di 3.862 euro al mese.

Quanto a coloro che non hanno trascorso l’intera carriera in Lussemburgo, percepiscono una media di 1.266 euro al mese, a cui si aggiungono le pensioni degli altri paesi in cui hanno lavorato.

Pensione complementare

Per prepararti al meglio al pensionamento, valuta la possibilità di contribuire a una pensione complementare con a compagnia assicurativa. Sottoscrivendo questo tipo di contratto beneficiate di un ulteriore beneficio di vecchiaia. Questa pensione ti sarà pagata a condizione che tu abbia contribuito per almeno 10 anni, al più presto all’età di 60 anni e al più tardi all’età di 75 anni.

Contribuendo a una pensione complementare beneficiate di detrazioni fiscali sulla base imponibile fino a 3.200 euro all’anno.

Cerchi lavoro in Lussemburgo? Consulta la nostra pagina dedicata.

Aggiornamento sul mercato del lavoro lussemburghese.

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo!