Adotta un animale domestico

Cosa devi sapere quando possiedi un animale domestico?

Vivi in Lussemburgo e vuoi adottare un cane o un gatto? Devi trasferirti presto in Lussemburgo e vuoi portare il tuo animale preferito? Possedere un animale domestico in Lussemburgo non è così facile come sembra.
Devi espletare alcune formalità amministrative in caso di adozione o semplicemente perché ne sei il proprietario.

Affitto di alloggi e animali domestici

In Lussemburgo, i proprietari di appartamenti o case hanno il diritto di vietare l’alloggio di animali, cani o gatti! Questo di solito è specificato nel file contratto di leasing . Anche se questo può essere negoziato con il proprietario, se necessario, considera informare in anticipo dalla prima visita se hai un animale domestico!

Microchip e vaccini obbligatori per cani e gatti

Quando possiedi un cane o un gatto in Lussemburgo, devi farlo scheggiare da un veterinario autorizzato . Perché ? Perché in caso di smarrimento o danno causato dall’animale, identificherà direttamente il suo proprietario. L’identificazione elettronica del tuo animale deve essere effettuata durante i primi 4 mesi successivi alla sua nascita o durante il primo mese della sua adozione.

Anche gli animali domestici dovrebbero essere vaccinati. Cani, gatti e furetti devono essere vaccinati contro la rabbia. Al passo con questi vaccini, l’animale potrà quindi ricevere un passaporto europeo e quindi potrà viaggiare all’interno dell’Europa.

Formalità specifiche per i cani in Lussemburgo

Dichiara il tuo cane al tuo comune di residenza

Non appena diventi proprietario o rimpatria un cane in Lussemburgo, devi dichiararlo al tuo amministrazione comunale di residenza con certificato veterinario entro un mese dall’acquisizione o importazione. I cani pericolosi devono essere soggetti a procedure aggiuntive.

Stipulare un’assicurazione obbligatoria per i cani

Anche tu sei tenuto a stipulare un’assicurazione con una compagnia autorizzata nel Granducato al fine di garantire la tua responsabilità civile in quanto proprietario del cane in caso di danni o incidenti causati dal tuo animale preferito.
Inoltre, una menzione aggiuntiva deve essere fatta al momento della presentazione dichiarazione di adozione di un cane ritenuto potenzialmente pericoloso.

Tassa annuale sui cani

Una tassa annuale di un valore minimo di 10 euro è dovuta al tuo comune. L’importo dipende dal luogo di residenza. I cani guida, i cani da assistenza per disabili, i cani dell’esercito e della dogana non sono soggetti a questa tassa.

Obbligo di tenere il cane al guinzaglio nei centri abitati

Uno degli obblighi più noti quando si ha un cane, ma importante lo stesso è quello tutti i cani, qualunque sia la loro taglia, devono essere tenuti al guinzaglio nei centri abitati, a meno che non siano istituite zone di libertà mediante deroga. Questo obbligo si applica anche ai parcheggi e ai trasporti pubblici.

Fuori città non è obbligatorio tenere il cane al guinzaglio, ad eccezione dei cani pericolosi. Tuttavia, c’è l’obbligo di poter controllare il proprio animale o di tenerlo al guinzaglio in caso di problemi.

Cani pericolosi

Dovrebbero essere prese disposizioni speciali per i proprietari di un cane considerato potenzialmente pericoloso, vale a dire lo Staffordshire bull terrier, il Mastiff, l’American Staffordshire terrier, il Tosa, i pitbull e i boerbull.

Questi cani devono essere oggetto di una preventiva autorizzazione di detenzione o importazione da parte del Ministero dell’Agricoltura, rilasciato dietro presentazione di certificato di follow-up a specifici corsi di formazione rilasciato da un ente autorizzato.

Il i cani ritenuti potenzialmente pericolosi devono essere tenuti al guinzaglio in tutti i luoghi .

Specifiche normative per gatti

Come i cani, i gatti dovrebbero essere scheggiati.

La normativa specifica inoltre che nel caso di gatti diversi dai gatti di fattoria, anche questi devono essere sterilizzati o castrati. Questa operazione avviene al più presto 6 mesi dopo la nascita dell’animale.
Se prevedi di lasciare il tuo animale in una struttura di accoglienza durante le tue vacanze, ti verrà richiesto il suo libretto sanitario e la prova di queste operazioni.

Dove adottare un animale domestico in Lussemburgo

Vivi in Lussemburgo con la tua famiglia e vuoi adottare un animale domestico? Ti piacerebbe fare una buona azione adottando un cane o un gatto in un rifugio lussemburghese?
Just Arrived ti propone alcuni posti dove adottare un compagno a 4 zampe per i tuoi bambini o per te stesso!

Asilo per animali a Dudelange

Situato al Parc Le’h a Dudelange e aperto dal lunedì al sabato dalle 17:30 alle 19:00, questo rifugio per animali è gestito esclusivamente su base volontaria e finanziato quasi interamente da donazioni private. Motivato, il team di badanti volontari fa tutto il possibile per prendersi cura degli animali che accolgono dal 1989.

Lì troviamo principalmente cani e gatti, di tutte le età e razze, disponibili per l’adozione immediata. Tutti i cani, maschi e femmine, sono dotati di microchip, castrati e vaccinati. Anche i gatti vengono sterilizzati, tatuati e vaccinati e sono risultati negativi per la leucosi felina e l’AIDS del gatto. L’adozione di un cane costa 250 euro, quella di un gatto 80 euro. Molti animali aspettano di essere adottati lì!

SEPA (Société Eschoise Protectrice des Animaux)

Situata al 121 di rue Bourgrund, a Esch-sur-Alzette, questa associazione esiste dal 1992 e fa tutto il possibile per proteggere gli animali dagli abusi e dalle cattive condizioni di vita. La squadra è composta da un operaio, due segretarie amministrative oltre a 7 collaboratori e diversi volontari. La SEPA offre un rifugio estremamente curato per cani e gatti abbandonati e allo stesso tempo fornisce tutte le cure necessarie fino all’arrivo di un nuovo proprietario. È aperto tutti i giorni dalle 14:00 alle 17:00, weekend e festivi inclusi. Il La SEPA offre l’adozione dei propri animali, oltre alla possibilità di fare una passeggiata su prenotazione.

SOS animali abbandonati

Creata nel 1983, l’Associazione SOS Animaux asbl accoglie i gatti abbandonati dal 2005 al Rifugio Lexy Nilles, 58, rue de l’Avenir, in Lussemburgo-Limpertsberg .

Esclusivamente dediti alla causa felina, i volontari che vi lavorano fanno ogni sforzo per migliorare la qualità della vita degli animali raccolti e per offrire loro una casa migliore. Con diverse adozioni di successo al loro attivo, i membri dell’associazione aggiornano frequentemente l’elenco dei gatti disponibili per l’adozione nel loro rifugio. È possibile anche la visita al rifugio su appuntamento.