• Italiano
    • Francese
    • Inglese
    • Spagnolo
Seleziona una pagina

Rimborsi sanitari: cosa cambia per il nuovo anno?

Cambiamenti nel 2019

A partire dal 1 gennaio 2019, il durata massima del risarcimento in caso di arresto del lavoro saranno ora 78 settimane invece di 52. L’ il risarcimento pecuniario sarà pagato dal CNS dal 1 ° del mese successivo al 77 ° giorno di inabilità al lavoro calcolato su un periodo di riferimento di 18 mesi di calendario consecutivi per i dipendenti e di 12 mesi per non stipendiato . Nota che il La terapia a metà tempo è ora abolita come era precedentemente nota. Ritorno progressivo al lavoro per ragioni terapeutiche (RPTRT) è ora soggetto alla certificazione del medico circa i suoi effetti benefici per il dipendente che deve essere stato inabile al lavoro per almeno un mese negli ultimi 3 mesi. Il graduale recupero sarà subordinato all’accordo del datore di lavoro e del CNS su consiglio della visita medica del sicurezza sociale.

Cambiamenti nel 2018

Nel 2018, gli assicurati dal CNS lussemburghese vedranno l’assistenza sanitaria meglio rimborsata dal loro fondo sanitario. Se le date precise delle modifiche effettive nel file rimborsi sanitari non sono ancora noti, sappiamo già che nel 2018 il bambini beneficerà ora di un rimborso del 100% anziché dell’88% su atti e servizi di logopedia e psicomotricità, nonché cure mediche e / o amministrato da dottori . In termini di cura del drenaggio linfatico, ancora una novità: le sedute prescritte su prescrizione sono aumentate da 8 a 24 sedute, mentre le calze compressive possono ora essere acquistate in coppia ogni 12 mesi invece di un paio ogni 6 mesi. Per quanto riguarda le protesi articolari, possono essere rinnovate ogni 12 anni invece di 15. Inoltre, saranno riviste le convenzioni e le nomenclature di altre professioni liberali come dietologi, podologi, ostetriche e psicoterapeuti. Allo stesso modo il gli osteopati vedranno ora regolamentata la loro professione e dovranno ora ottenere una licenza per esercitare dal Ministero della Salute . Lo studio dell’eventuale rimborso delle cure sarà approfondito successivamente dal CNS. Maggiori informazioni sui rimborsi sanitari Ulteriori informazioni sulle casse malattia .