Immobili in Lussemburgo: dovresti affittare o comprare?

La fiducia nel mercato immobiliare lussemburghese è stata stabilita da diversi anni grazie a una situazione economica favorevole e alla crescente attrattiva per gli stranieri. Tuttavia, è anche un mercato particolarmente complesso, che è essenziale analizzare prima di stabilirsi in Lussemburgo. Gli esperti ti portano alla scoperta di immobili residenziali in questo Paese multiculturale e multilingue, situato nel cuore dell’Europa.

Affittare una proprietà in Lussemburgo

In Lussemburgo, il mercato degli affitti è piuttosto piccolo. L’anno precedente gli affitti sono aumentati di circa il 5-6%. Questa media è principalmente influenzata dalla crescita impetuosa dei prezzi degli affitti nella città di Lussemburgo ea Esch-sur-Alzette. Infatti, queste due città da sole rappresentano la metà dell’offerta di immobili in affitto nel Granducato.

Tuttavia, questo aumento di prezzo nasconde le disparità. Negli ultimi anni, gli specialisti immobiliari hanno sottolineato che quanto più diminuisce la superficie degli immobili, tanto più rapida è la crescita dei prezzi degli affitti. Questa osservazione va ovviamente di pari passo con l’evoluzione della domanda. Il Lussemburgo sta accogliendo sempre più studenti, stagisti e giovani lavoratori che si stanno inizialmente muovendo verso l’affitto di un monolocale o un piccolo appartamento prima di considerare un acquisto immobiliare. Poiché i prezzi di appartamenti o case di grandi dimensioni sono rimasti stabili negli ultimi anni ma molto alti, le famiglie tendono a stabilirsi fuori dal capoluogo in comuni tranquilli e verdi come Niederanven o Mamer per esempio.

In Lussemburgo, le spese di agenzia sono a carico dell’inquilino e generalmente ammontano a un mese di affitto.

Scopri di più sull’affitto in Lussemburgo

Acquisto di proprietà in Lussemburgo

L’andamento del mercato degli acquisti segue quello del mercato degli affitti. Infatti, il prezzo al m² è in costante aumento e sono i prezzi delle piccole superfici a crescere più rapidamente. Attualmente il nuovo mercato interno risponde alla forte domanda con un prezzo al mq di oltre 6.900 euro in media per un appartamento.

Sebbene molto vivace, il Mercato immobiliare lussemburghese non è meno complesso. Considerare un investimento immobiliare in Lussemburgo richiede una grande conoscenza delle specificità locali. In effetti, il quadro giuridico lussemburghese offre molti vantaggi: una riduzione del credito d’imposta sugli atti notarili, un’imposta sulla proprietà relativamente bassa, una plusvalenza immobiliare a bassa tassazione e alcuni costi relativi al credito ipotecario sono anch’essi deducibili dalle tasse. .
Inoltre, lo Stato lussemburghese offre un’aliquota IVA ridotta del 3% invece del 17% per lavori di costruzione o ristrutturazione o per l’acquisto di una proprietà in prima occupazione. Tale favore fiscale non può, tuttavia, superare i 50.000 euro.

In caso di vendita in Lussemburgo, le spese di agenzia sono a carico del proprietario.

Perché diventare proprietario in Lussemburgo? Saperne di più.

In ogni caso, è forte consigliato di assicurare il tuo alloggio, sia come proprietario che come inquilino.

Ti consigliamo anche di farlo passare attraverso un’agenzia immobiliare per le tue ricerche abitative .